Banana Bread-Rossana Pegurri-Food Blogger

Banana bread con farina di lenticchie

 Rossana Pegurri Food Blogger

Il banana bread è per me tra i dolci americani più goloso, ne amo la consistenza umida e compatta, l’inebriante profumo e il suo sapore inconfondibile.

Questa che vi propongo è una versione leggermente diversa dalla più classica ma senza rinunciare al gusto.

Ho infatti usato la farina di lenticchie che come tutte le farine di legumi non ha glutine e ha un apporto proteico molto più elevato. Oltre ad apportare benefici dona al dolce un sapore più intenso e completo che trovo abbinarsi perfettamente alla dolcezza della banana.

La banana grazie alla sua consistenza non solo dà al dolce morbidezza ma ci perfette anche di evitare il burro e usare del buon olio di semi che rende il tutto più leggero.

Il tutto si completa con un bel mix di spezie e una sbriciolata di amaretti.

Se non trovate la farina di lenticchie potete facilmente farla in casa, basterà mettere nel mixer la tipologia di lenticchie essiccate che preferite e ridurle in farina.

Ingredienti:

180 g di farina di lenticchie

50 g di amido di mais

3 uova

150 g di miele

60 ml di olio di semi

1 cucchiaino di cannella

1/2 cucchiaino di chiodi di garofano

1/2 cucchiaino di noce moscata

1 mela grande

2 banane molto mature

1/2 bustina di lievito (gluten free per renderla senza glutine)

1 pizzico di sale

3/4 amaretti sbriciolati

Procedimento:

Nel mixed mettere le banane, la mela mondata e tagliata a pezzetti, il miele e le spezie. Azionate alla massima velocità per tre minuti.

Aggiungete il pizzico di sale e un uovo per volta. Quando al composto vedrete formarsi delle bollicine d’aria significa che è pronto.

Trasferite la crema ottenuta in un contenitore capiente e aggiungete le farine precedentemente setacciate e il lievito in più volte. Amalgamate con una spatola cercando di non rompere le bolle d’aria.

In una teglia da 20 cm di diametro imburrata e infarinata (io uso biscotti secchi o pane grattugiato) versate il composto.

Cospargete la superficie del dolce con amaretti sbriciolati (potete anche decidere di disporre una banana tagliata a metà in lunghezza o fettine di banana).

Infornate a 180° per 50 minuti, fate sempre la prova cottura con uno stuzzicadenti e se la torta dovesse iniziare a scurirsi troppo copritela con della carta alluminio.

Se non avete in casa banane mature ma volete preparare questo dolce infornate le banane a 100/120° per 20/25 minuti. Non mettetene più di tre mi raccomando. Saranno pronte quando la buccia sarà diventata completamente nera. Lasciate che si raffreddino e poi togliere la buccia.

Guarda tutte le ricette di Rossana Pegurri cliccando qui 

Segui Rossana Pegurri anche su Instagram:

  

0 comments on “Banana Bread-Rossana Pegurri-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *