Crostata con zabaione al limone e panna al cioccolato bianco – Rossana Pegurri

Crostata con zabaione al limone e panna al cioccolato bianco

 Rossana Pegurri Food Blogger

Questa crostata fredda è dolce che mi è piaciuto tantissimo e non solo per la sua freschezza di sapori.

Un guscio di pasta frolla con crema allo zabaione aromatizzato al limone per un tocco di freschezza in più, il tutto decorato con panna al cioccolato bianco.

Sembra un dolce complesso ma davvero è più lunga a dirlo che a prepararlo.

Un dolce ricco che si scioglie in bocca e molto rinfrescante, dai sapori decisi ma allo stesso tempo delicati ed in perfetto equilibrio.

Davvero da provare e visto che il meteo chiama pioggia e tempestosa in diminuzione questo weekend sarebbe davvero perfetto per accendere il forno giusto il tempo per cuocere la frolla.

Ingredienti:

per la frolla:

200 g di burro

115 g di zucchero a velo

3 tuorli

375 g di farina 00

1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata

1 pizzico di sale

per la crema allo zabaione:

110 g di zucchero

15 ml di rum

15 ml di Marsala secco

5 tuorli

succo filtrato di un limone (non trattato) medio

per la panna:

500 ml di panna

100 g di cioccolato bianco

Procedimento:

Cominciate preparando la crema allo zabaione che avrà bisogno di riposare nel frigorifero e per questo vi consiglio di prepararla il giorno prima.

In un contenitore montate con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero fino a quando risultano essere gonfi e spumosi. Traferite il composto in cottura a bagnomaria (tenete un fuoco basso), l’acqua deve sobbollire. Appoggiate il contenitore sulla pentola e continuate a lavorare con le fruste a velocità minima. Gradualmente aggiungete un po’ di succo di limone alternandolo con i liquori. Continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti. Sbattete il composto fino ad ottenere una crema liscia, il suo volume dovrà essere anche raddoppiato.

Una volta pronta trasferitela in un contenitore pulito e coprite con la pellicola mettendola a contatto con la crema e quando si sarà intiepidita mettetela in frigorifero.

Per la frolla, su un piano formate una fontanella con le farine e lo zucchero, mettete al centro il burro morbido, i tuorli, la scorza e il pizzico di sale.

Impastate prima creando una sorta di panetto con il burro e le uova e un po’ di farina, poi iniziate ad integrare la farina che rimane sui bordi creando un solco nel panetto. Continuate fino ad ottenere un panetto liscio e compatto.

Se necessario mettete in frigorifero per 30 minuti.

Infarinate il piano e stendete la frolla dello spessore di mezzo centimetro.

Imburrate leggermente una teglia da 22 cm e foderatela con la frolla. Togliete l’eccesso dai bordi e bucherellatela con la forchetta. 

Io l’ho infornata per 45 minuti a 180°, non ho messo nessun peso ma se preferite potete usare dei legumi.

Con la restante frolla ho fatto dei fiorellini usando dei coppa pasta per la decorazione finale e lo ho fatti cuocere a forno caldo per 10 minuti a 180º.

Quando la frolla sarà pronta e si sarà raffreddata, spostatela su un piatto da portata. Versate sulla base la crema allo zabaione e livellatela.

Mettete in frigorifero.

Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco. Mentre si intiepidisce montate la panna e poi aggiungete a cucchiaiate il cioccolato bianco continuando a montare. Non aggiungete tutto insieme ma in più volte mi raccomando. Terminato ciò mettete la panna in una sac à poche e decorate la torta formando dei ciuffetti. Lasciate raffreddare in frigorifero per tre/quattro ore e poi prima di servire decorate con i biscotti. 

Guarda tutte le ricette di Rossana Pegurri cliccando qui 

Segui Rossana Pegurri anche su Instagram:

  

0 comments on “Crostata con zabaione al limone e panna al cioccolato bianco – Rossana PegurriAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *