Galette alle Pesche e Ciliegie – Fra Ceck – Food Blogger

GALETTE PESCHE E CILIEGIE AL FARRO 

Fra CeckFood Blogger

La Galette è un dolce che sta letteralmente conquistando tutti in quest’ultimo periodo e sta spopolando tra i vari foodbloggers! Così ho voluto provarla per capire cosa avesse di così speciale e credetemi quando vi dico che è una bomba nella sua semplicità! Si prepara in primavera e in estate con la frutta di stagione, l’impasto è poco dolce e si può compensare con il ripieno. Inoltre, non richiede nessuna precisione nella decorazione ma va lasciata tassativamente con i margini irregolari. Ho indagato sull’origine della ricetta e, a discapito del nome, la ricetta non ha origini francesi ma americane. L’impasto, infatti, è il pie crust, lo stesso che si usa per l’apple pie e che richiede un pizzico di riposo in frigorifero. Io qui l’ho preparata nella sua versione più rustica, con la farina di farro, ma potrete realizzarla anche con altre farine, magari mescolando la farina 00 con quella di mandorle.

INGREDIENTI GALETTE PESCHE E CILIEGIE AL FARRO :

quattro pesche noci;

una manciata di ciliegie (circa 60/70 gr);

200 gr di farina di farro (potete utilizzare anche la farina integrale);

40 gr di zucchero di canna + un cucchiaio;

un cucchiaio di cannella;

60 gr di olio di semi di arachide;

acqua fredda q.b.;

un limone;

un cucchiaio di latte vegetale e uno di olio di semi per spennellare;

una manciata di mandorle lamelle per decorare.

PROCEDIMENTO:

Preparate l’impasto mescolando la farina, la cannella e lo zucchero di canna in una ciotola abbastanza capiente. Successivamente, aggiungete l’olio di semi e mescolare con un cucchiaio. Aggiungete poi dell’acqua fredda piano piano continuando a mescolare, fino a che non otterrete un impasto morbido e un poco appiccicoso. Lavorate l’impasto fino ad ottenere un panetto che riporrete in frigorifero.

Mentre il panetto riposa, affettate le pesche e mettetele in una ciotola, aggiungete le ciliegie snocciolate1, il succo di un limone e un cucchiaio di zucchero di canna. Mescolate e lasciate macerare la frutta per qualche minuto.

Nel frattempo, estraete il panetto da frigo, stendetelo su un foglio carta forno (non sarà necessaria una forma regolare perché si tratta di un dolce rustico). Trasferite il foglio su una teglia da forno e versatevi sopra la frutta, lasciando libero un margine abbastanza largo. Ripiegate i margini verso l’interno in modo da formare il bordo. Spennellate quest’ultimo con un’emulsione di olio e latte vegetale (io ho usato quello di mandorla) e cospargete la torta con le mandorle a fettine.

Cuocete in forno precedentemente portato a 180 ° per circa 40 minuti e comunque fin quando la base non risulterà croccante.

1 Se non avete uno snocciolatore vi consiglio di utilizzare una bacchetta cinese per eliminare il nocciolo in maniera super veloce.

Guarda tutte le ricette di Fra Ceck cliccando qui 

Segui Fra Ceck anche su Instagram:

  

0 comments on “Galette alle Pesche e Ciliegie – Fra Ceck – Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *