Galette Romana con Ricotta-Rossana Pegurri-Food Blogger

Galette romana con ricotta e farina di mais nero

 Rossana Pegurri Food Blogger

Se vi dicessi che questo dolce ha all’incirca 2500 anni? Ebbene sì, questa è una specialità Greco-Romana ovvero quello che si avvicina molto ai dolci di quell’epoca.
Questo dolce è stato ricreato su degli studi da parte di una archeologa e blogger Farell Monaco @tavolamediterranea che io non potrò mai smettere di ringraziare per avermi fatto scoprire questa sorta di primordiale galette che oggi sono riapparse con ardore sulle nostre tavole.

Ma veniamo al dolce! Alla base abbiamo una sorta di pasta brisé aromatizzata con olio d’oliva e miele che racchiude al suo interno un ripieno a base di ricotta di capra e miele.
Mi è difficile trovare le giuste parole per descrivere la sua cremosità e leggerezza, il suo sapore delicato ma che richiama morso dopo morso.
Se dovessi fare un paragone direi che è un incontro tra una galette e la primordiale cheesecake, ma molto più buona.
Insomma da provare!

Ingredienti:
200 g farina bianca 00
200 g farina di mais nero (o farina integrale)
120 ml acqua fredda da frigorifero
1 pizzico di sale
1 cucchiaino da caffè di bicarbonato
80 g miele
120 ml olio d’oliva

Per il ripieno:
500 g ricotta si capra
200 g miele
175 g farina 00
1 cucchiaino da caffè di bicarbonato
3 uova

1 uovo + 1 cucchiaio di zucchero per spennellare

Procedimento:
Per la base, mettete in frigorifero l’acqua.
In un contenitore versate le farine, il pizzico di sale, il miele, l’olio e il bicarbonato. Togliete l’acqua dal frigorifero e versatela in due o tre volte. Mentre versate mescolate con una forchetta. Versate il composto su un piano infarinato e impastate con le mani fini ad ottenere un panetto. Copritelo con il contenitore precedentemente usato e fate riposare. 

Per la crema, in un’altra ciotola mettete tutti gli ingredienti e amalgamateli con una frusta a mano fino a quando il tutto sarà cremoso e privo di grumi.

Infarinate nuovamente il piano di lavoro e stendete l’impasto con un matterello su un foglio di carta da forno dello spessore di 4 mm. 

Trasferite su una placca da forno. A cucchiaiate adagiate il ripieno lasciando un bordo di circa 3 cm. 


Ripiegate i bordi formando delle pieghe che si sovrappongano leggermente.
Spennellate i bordi con l’uovo sbattuto (ne basterà veramente poco) e cospargete con lo zucchero. 

Prima di infornare racchiudere la vostra torna in un anello da cucina per evitare possibili fuoriuscite della farcia o che la torta si deformi.
Infornate a 180°, forno già caldo, per 40 minuti. 

Guarda tutte le ricette di Rossana Pegurri cliccando qui 

Segui Rossana Pegurri anche su Instagram:

  

0 comments on “Galette Romana con Ricotta-Rossana Pegurri-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up