Pasta di Mandorle ai Pistacchi-Rossana Pegurri-Food Blogger

PASTA DI MANDORLE AI PISTACCHI

 Rossana Pegurri Food Blogger

Le paste di mandorla sono simbolo della pasticceria siciliana, diverse sono le varianti e tra le tante ho scelto quella con i pistacchi di Bronte perché diciamolo ai pistacchi è impossibile resistere.

Nonostante si presentino come dolcetti molto semplici e con pochi ingredienti c’è una piccola insidia: il tempo di riposo. Infatti se non si lasciano riposare per almeno 12 ore quando andrete a cuocerle si scioglieranno completamente.

Visto che però si conservano per una trentina di giorni vi consiglio di prepararne in grande quantità perché non riuscirete a smettere di mangiarle.

Ingredienti:

300 g di pistacchi già sgusciati

110 g zucchero

1/2 cucchiaino di miele

30 g di zucchero a velo

1/2 cucchiaino di scorza grattugiata di limone

2 albumi sbattuti

– per 7 paste da 60 g

Tritate nel robot da cucina i pistacchi, lasciandone da parte 2 per ogni pasta di mandorle come decorazione, e metà dello zucchero. Per non far fuoriuscire l’olio della frutta secca azionate il mixer a scatti, azionandolo qualche secondo e spegnendolo.

Quando la consistenza sarà sabbiosa versate il contenuto in una ciotola e aggiungete la restante parte di zucchero, gli albumi leggermente sbattuti, il miele e la scorza di limone. 

Amalgamate bene il tutto. 

Dopo esservi inumiditi le mani formate 7 palline da 60 g l’una e poi fatele rotolare nello zucchero a velo.

Vi consiglio di muovere il piatto per farle rotolare senza doverle toccare.

Adagiate le paste nei pirottini per muffin e poi mettetele nel fornetto Versilia. Infilate 2 pistacchi in ogni pasta di mandorle. Mettete il coperchio e lasciatele asciugare tutta la notte. 

Mettete il fornetto sul fuoco e fate cuocere per i primi 5 minuti a fiamma abbastanza alta poi abbassatela e continuate la cottura per altri 20 minuti. (Se li fate più piccoli dalla durata della cottura sarà inferiore). 

Se non avevate la pentola fornetto metteteli nello stampo per muffin e lasciateli riposare una notte coperti da un canovaccio. Infornateli poi a 180° per 15 minuti.

Guarda tutte le ricette di Rossana Pegurri cliccando qui 

Segui Rossana Pegurri anche su Instagram:

  

0 comments on “Pasta di Mandorle ai Pistacchi-Rossana Pegurri-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *