ricotta

Ricotta di Soia-Fra Ceck-Food Blogger

RICOTTA DI SOIA

Fra CeckFood Blogger

Le origini della ricotta sembrano risalire al 2000 a.C., all’epoca dei Sumeri. Successivamente, sono gli Egizi a plasmarla nella forma che conosciamo oggi.

Tale alimento, si diffonde soprattutto tra i marinari greci che possono così affrontare i primi giorni di mare con un alimento fresco. Sono proprio i Greci a perfezionarne la ricetta che diventa praticamente uguale a quella odierna.

La ricotta è per me da sempre un alimento irrinunciabile: quando ero onnivora ne consumavo tantissima e la usavo soprattutto per preparare dei dolci alla ricotta: i miei preferiti!

Ho così testato diverse ricette per riprodurre la ricotta in versione vegan. Quella fatta con la frutta secca è sicuramente buonissima ma meno pratica e più costosa da fare tutti i giorni. Per realizzare questa versione, invece, vi basterà utilizzare un litro di latte di soia non zuccherato (a meno che non vogliate utilizzarla per preparazioni dolci) e dell’aceto di mele.

La ricetta l’ho scoperta grazie a plantbasedschool https://theplantbasedschool.com. L’ho sperimentata più e più volte e trovo che si un’ottima alternativa VELOCE (bisognerà solo aspettare il tempo di riposo), FACILE ed ECONOMICA. È perfetta anche per farcire torte dolci o salate oppure dei ravioli.

Per questa ricetta procuratevi una garza alimentare (la trovate a pochi euro anche on line) oppure un panno da cucina pulito che non abbia odore di detersivo.

INGREDIENTI:

1 l di latte di soia non zuccherato;

40 gr di aceto di mele.

PROCEDIMENTO:

Versate il latte di soia in un pentolino antiaderente e portateloo ad ebollizione.

Nel frattempo, preparate una ciotola capiente con 40 gr di aceto di mele (attenzione: la ciotola non deve essere di metallo o potrebbe interferire con la cagliatura).

Non appena il latte sarà giunto ad ebollizione, travasatelo nella ciotola con l’aceto e mescolate con un mestolo di legno per 1 minuto. Noterete che il latte avrà iniziato a cagliare.

Lasciate riposare per 10 minuti.

Mentre aspettate, posizionate la garza alimentare o il panno sopra un colino o uno scolapasta. Collocate quest’ultimo sopra una ciotola/pentola capiente.

Trascorsi i 10 minuti, versate il latte nel colino e chiudetelo nella garza (a mo’ di caciotta). Metteteci un peso sopra (andrà benissimo una ciotola riempita con dell’acqua) e lasciate scolare per almeno 1h.

Trascorsa 1 h avrete ottenuto una bella ricotta asciutta che potrete travasare, se lo desiderate, in una fuscella per ricotta pressandola bene in modo da darle la classica forma che tutti conosciamo.

La ricotta è pronta per essere utilizzata!

Se vuoi gustarla in purezza o su delle bruschette, il mio consiglio è quella di condirla con olio evo, sale e origano.

La ricotta di soia si conserva in frigorifero fino a 5 giorni chiusa in un contenitore ermetico.

Guarda tutte le ricette di Fra Ceck cliccando qui 

Segui Fra Ceck anche su Instagram:

  

0 comments on “Ricotta di Soia-Fra Ceck-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pane, Pizza, Lievito Madre e molto altro sui Lievitati.Pane,Pizza e Lievitati? Scopri i Segreti...

(Pizzaskill e Delifoodclub)

Scroll Up