tiramisù

Tiramisù Vegano-Fra Ceck-Food Blogger

TIRAMISU’ VEGANO

Fra CeckFood Blogger

Chi ha detto che un vegano non può farsi un tiramisù?

Certo, sarà senza mascarpone e senza uova, ma non per questo meno buono (parola dei commensali onnivori).

Questa ricetta, presa dal blog di Carlotta Perego alias Cucina Botanica e rivisitata, oltre che buonissima e cioccolatosa, è anche semplice e veloce: si prepara in soli 15 minuti.

Potete preparare il tiramisù con i savoiardi vegani fatti da voi (i savoiardi vegani, ahimè, sono impossibili da trovare in commercio) oppure semplicemente con dei biscotti secchi spezzettati sul fondo della teglia.

INGREDIENTI (per una teglia da 4 porzioni – circa 24 cm di diametro)

– savoiardi vegani (TROVATE LA RICETTA QUI);

– il caffè ottenuto da una moka per 4 persone;

– 150 gr di anacardi;

– 60 gr di sciroppo d’acero;

– 1 bustina di vanillina;

– 2 cucchiai di olio di semi di arachide;

– 100 gr di cioccolato fondente (io ho usato quello al 90%);

– 150 ml di latte di mandorla (o latte vegetale preferito);

– cacao amaro q.b.

PROCEDIMENTO:

mettete in ammollo gli anacardi in acqua fredda per due ore oppure fateli andare in acqua bollente per 10 minuti.

Preparate anche il caffè e inzuppatevi i savoiardi da un solo lato (in alternativa potete utilizzare dei normali biscotti secchi che spezzetterete sul fondo della teglia e su cui verserete direttamente il caffè pressandoli poi con un cucchiaio).

Ora dedicatevi alla crema: versate in un frullatore gli anacardi ammollati e scolati (o sbollentati per 10 minuti), aggiungete 80 ml di latte di mandorla, 60 gr di sciroppo d’acero (o 60 gr di zucchero sciolto in 40 gr di acqua), una bustina di vanillina e 30 gr di olio di semi di arachide. Frullate tutto fino ad ottenere una crema liscia e priva di grumi (deve rimanere abbastanza liquida).

Cospargete la crema sullo strato di savoiardi distribuendola su tutta la superficie con una spatola. Mettete la teglia in frigorifero e dedicatevi all’ultimo strato.

Fate sciogliere 100 gr di cioccolato fondente a bagnomaria. Quando si sarà sciolto, aggiungete anche 70 ml di latte di mandorla fino a ottenere una consistenza cremosa (se necessario aggiungete ancora un goccio di latte).

Togliete la crema di cioccolato dal fuoco, lasciatela appena intiepidire e versatela sulla teglia che, nel frattempo, si sarà raffreddata.

Una volta che il tiramisù sarà freddo, potete cospargerlo con il cacao amaro.

Lasciate il tiramisù un paio d’ore prima di servirlo ma, se avete tempo, anche tutta la notte (i sapori legheranno meglio).

Il tiramisù si conserva per due giorni in frigorifero chiuso in un contenitore ermetico. È sconsigliata la congelazione.

Guarda tutte le ricette di Fra Ceck cliccando qui 

Segui Fra Ceck anche su Instagram:

  

0 comments on “Tiramisù Vegano-Fra Ceck-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up