Torta Camilla-Rossana Pegurri-Food Blogger

Torta camilla

 Rossana Pegurri Food Blogger

La torta camilla è un dolce che evoca immancabilmente ricordi dell’infanzia, ne è infatti una delle merendine per eccellenza e a mio avviso anche la più buona. Credo che il segreto del suo successo risieda nella sua semplicità di ingredienti: carote, mandorle (io nocciole perché mi piacciono molto di più), olio e arancia.
Mi sono spesso domandata chi per primo abbia avuto l’idea di usare una verdura per la preparazione di un dolce e ho scoperto che bisogna andare indietro fino al medioevo quando la barbabietola da zucchero era molto costosa e perciò sostituita dalla carota per le preparazioni dolci. In effetti se ci penso quello che più mi piace delle carote è proprio la loro dolcezza.
È un dolce amato in tutto il mondo, soprattutto conosciamo anche la sua versione inglese/americana che è la carrot cake arricchita con noci e una crema al burro. Sarà però che sono più per la semplicità che per me alla torta camilla non le manca nulla, ne amo la semplicità e delicatezza e soprattutto la sua umidità e morbidezza.

Ingredienti
250 g di carote pulite
80 ml olio di semi
100 succo di arancia
Scorza di un arancia
140 g uova intere
200 g zucchero a velo
100 g nocciole tritate finissime
200 g farina 00
1 bustina di lievito
Pizzico di sale

Procedimento:
Cominciate sbucciando le carote e tagliandole a pezzetti fino a raggiungere la quantità necessaria.
In un mixer frullate le carote con l’olio di semi e il succo d’arancia, fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Con le fruste elettriche montate le uova con lo zucchero a velo e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto spumoso, ci vorranno almeno 10/12 minuti. È un passaggio fondamentale affinché l torta risulti sofficissima perché stiamo inglobando aria.


Aggiungete all’impasto la farina di nocciole e mescolare con una spatola fino ad omogenizzare il tutto.
Unite anche la scorza d’arancia grattugiata e la crema di carote preparata precedentemente e mescolare nuovamente.


Infine aggiungete la farina 00 e il lievito setacciati e mescolate il tutto fino ad ottenere un composto vellutato.


Imburrate uno stampo da non più grande di 24 cm ben imburrato e infarinato. Livellate bene l’impasto.

Infornate a 180º forno statico per 55/60 minuti, fate sempre una prova cottura prima di sfornare.

Guarda tutte le ricette di Rossana Pegurri cliccando qui 

Segui Rossana Pegurri anche su Instagram:

  

0 comments on “Torta Camilla-Rossana Pegurri-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pane, Pizza, Lievito Madre e molto altro sui Lievitati.Pane,Pizza e Lievitati? Scopri i Segreti...

(Pizzaskill e Delifoodclub)

Scroll Up