Torta Mirtillotto-Rossana Pegurri-Food Blogger

Torta Mirtillotto (Angel cake ai mirtilli con crema al succo di mirtillo)

 Rossana Pegurri Food Blogger

Una settimana di fuoco che finalmente sta giungendo a termine ma nonostante il pochissimo tempo non potevo aspettare ancora per condividere con voi questa torta.
Dovete sapere che ho un vero debole per i mirtilli e quando al supermercato ho trovato del succo di mirtilli che conteneva solo frutta e niente zuccheri mi è venuta una illuminazione: perché non farci una torta?
Ho deciso così di preparare una angel cake con la ricetta di Monica @dolcigusti https://instagram.com/dolcigusti?igshid=90aiahc2ezyw e al posto di aggiungere il succo di arancia ho sostituito con il succo di mirtilli. L’ho poi farcita con una crema al mascarpone e succo di mirtillo di cui devo l’ispirazione ad Antonella che crea dolci magnifici @frames_of_sugar https://instagram.com/frames_of_sugar?igshid=17djidclu1553

Questa volta ve lo devo dire questa torta mi ha fatto raggiungere il paradiso del gusto, è morbidissima grazie all’impasto con soli albumi tipica delle Angel cake e l’interno è cremoso dalla consistenza che ricorda il gelato. Un dessert quasi che grazie all’uso di poco zucchero (tipico nei miei dolci) ti fa venire voglia di un’altra fetta.

Ingredienti:
Per la Angel cake
300 g farina 00
180 g zucchero
2 cucchiai di zucchero per montare albumi
375 g albumi
24 g lievito per dolci
128 g olio di semi di girasole
180 g succo di mirtillo senza zucchero
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 pizzico di sale

Crema al mascarpone
250 g mascarpone
500 g panna da montare
50 g amido di mais
80 g zucchero
200 g succo di mirtillo senza zucchero
40 g succo di limone filtrato
2 cucchiai zucchero a velo
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
1 piccola confezione di mirtilli

Procedimento:
Angel cake, in una ciotola setacciate la farina, lo zucchero (180g) e il sale.

In un altro contenitore capiente versate gli albumi e i due cucchiai di zucchero sbatteteli con le fruste elettriche fino a che saranno montati a neve ferma. Provate a capovolgere la ciotola e se rimangono fermi sono ben montati.

Nella ciotola degli ingredienti secchi versate il succo di mirtillo, l’estratto di vaniglia e l’olio. Mescolate con una frusta a mano.
Aggiungete due tre cucchiai di albume montato e amalgamate con una frusta a mano.
 
Riprendete la ciotola della planetaria e aggiungete delicatamente l’impasto ottenuto con gli ingredienti secchi. Procedete ad aggiungerne in due volte e amalgamate con la frusta a mano mescolando dall’alto verso il basso.
Versate il composto nello stampo da 24/26 cm imburrato e infarinato e foderando solo la base con carta da forno che farete aderire usando un po’ di burro o olio.


Cuocete a 160° per circa 50 minuti, dipenderà poi dalla potenza del vostro forno fate sempre la prova con uno stuzzicadenti.
Estraetela dal forno e fate raffreddare completamente. Poi con il coltello ritagliate leggermente i bordi più scuri e dividete la torta in tre dischi.

Preparate il frosing al mirtillo: in un pentolino mescolate lo zucchero e l’amido, aggiungete gradualmente il succo di mirtillo e continuando a mescolare con cura con una frusta per non far formare dei grumi cuocete il composto a fiamma bassa (mescolate continuamente) fino a quando sarà cremoso, ci vorrà qualche minuto state attenti perché un secondo prima è liquido e il secondo dopo è denso. Rimuovete dal fuoco e aggiungete il succo di limone mescolando vigorosamente. Lasciate che la crema al mirtillo si raffreddi completamente.
A parte, in una ciotola montate la panna fredda di frigorifero poi aggiungete in più volte il mascarpone e lo zucchero. Continuate a montare per bene. Aggiungete poi la crema ai mirtilli e amalgamate sempre usando le fruste. Poni in frigorifero per 1 ora il frosting al mirtillo ottenuto. Aggiungete poi dei mirtilli freschi.

Assembla la torta: foderate una teglia da zuccotto con della pellicola facendola fuoriuscire dai bordi. Dai tre dischi ottenuti utilizzate prima quello superiore adagiandolo sul fondo dello stampo tenendo la parte più scura verso l’interno. Con il disco centrale che andrete a tagliare a strisce foderate i bordi dello stampo.

Farcire con metà della crema. Con i ritagli di torta fate uno strato ancora di torta

e poi mettete la restante crema alla panna.

Chiudete con l’ultimo disco che sarebbe la base della torta.
Richiudete con la pellicola e adagiatevi sopra un peso. Lasciate riposare in frigorifero una notte.

Il giorno dopo capovolgete la torta su un piatto e decorate a piacere. Io avevo degli avanzi di succo di mirtillo che ho cotto sul fuoco con poco amido di mais per farlo leggermente rapprendere. 

Guarda tutte le ricette di Rossana Pegurri cliccando qui 

Segui Rossana Pegurri anche su Instagram:

  

0 comments on “Torta Mirtillotto-Rossana Pegurri-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pane, Pizza, Lievito Madre e molto altro sui Lievitati.Pane,Pizza e Lievitati? Scopri i Segreti...

(Pizzaskill e Delifoodclub)

Scroll Up