Veneziana-Rossana Pegurri-Food Blogger

VENEZIANA

 Rossana Pegurri Food Blogger

Nell’ultimo periodo mi sto dedicando sempre di più alla preparazione di lievitati e ogni volta sento di migliorare sempre di più.

L’ultima creazione è questa veneziana una brioche tipica di Milano che viene ricoperto da una glassa alle mandorle. È un lievitato morbidissimo e poco dolce che si addice perfettamente alla colazione.

Da questo dolce sono rimasta davvero soddisfatta perché per la prima volta sono riuscita ad ottenere un impasto leggerissimo, soffice e pieno di tante bollicine, in più si è mantenuto così per diversi giorni.

È proprio vero che con la dedizione e provando e riprovando il risultati iniziano a farsi vedere.

Ingredienti:

– Primo impasto

250 g di farina 350w

75 g di zucchero

15 g di lievito fresco

125 g di acqua

50 g di tuorli (circa 2)

75 g di burro

1 g di sale

– Secondo impasto

150 g di farina

100 g di zucchero

3 tuorli

80 g di burro

3 g di sale

100 g di cioccolato

1 bustina di vanillina

16 g di miele

Per la copertura

1 albume

1 cucchiaio di farina di mandorle

1 cucchiaio di zucchero

Zucchero a granella q.b

Mandorle q.b

Procedimento:

Primo impasto:

In un contenitore capiente iniziate a preparare il primo impasto. In un bicchiere pesate l’acqua, poi mettetevi dentro il lievito e un pizzico di zucchero e mescolate per far sciogliere.

In un contenitore capiente versate la faina e unitevi il composto con il lievito, lentamente.

Amalgamate bene il tutto con una forchetta e lasciate lievitare per 20 minuti (il suo volume dovrà essere raddoppiato) coprendo l’impasto. Fate lievitare a temperatura ambiente a 20°, diversamente la lievitazione va fatta in frigorifero. 

Secondo impasto:

Aggiungete all’impasto lievitato un uovo alla volta e lavorate bene con le fruste ad elica (o il gancio) prima di aggiungere il successivo. Poi unite il burro in più pezzetti e amalgamate bene anche qui prima di aggiungere il pezzettino successivo. E mentre unite il burro mettere anche qualche cucchiaiata di farina. Continuate fino ad esaurimento di tutti gli ingredienti. Da ultimo aggiungete il cioccolato tagliato a scaglie.

Mi raccomando è molto importante che gli ingredienti si siano amalgamanti bene prima di procedere ad aggiungere i successivi.

Coprite l’impasto e fatelo lievitare per 8 ore. 

Riprendete l’impasto e lavoratelo per 5 minuti con le fruste ad elica. Lasciatelo lievitare, questa volta in frigorifero, per tutta la notte.

Il giorno successivo lavorate ancora con le fruste il panetto e poi mettetelo nello stampo (io ho usato quello per il panettone).

Fate lievitare fino a quando sarà arrivato ad 1 cm al di sotto dell’orlo dello stampo. Per quest’ultima lievitazione mettetelo nel forno spento.

Per la copertura sbattere leggermente l’albume poi unitevi la farina e lo zucchero. Spennellate delicatamente la superficie della veneziana e poi aggiungete lo zucchero a granella e le mandorle.

Infornate a 160° (forno già caldo) per 50 minuti. Posizionate la vostra veneziana sulla graticola più bassa.

Una volta sfornata lasciate raffreddare completamente prima di chiuderla in un sacchetto. 

Guarda tutte le ricette di Rossana Pegurri cliccando qui 

Segui Rossana Pegurri anche su Instagram:

  

0 comments on “Veneziana-Rossana Pegurri-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *