Baklava-Fra Ceck-Food Blogger

BAKLAVA

 Fra Ceck-Food Blogger

La Baklava è un dolce dai pochi e semplici ingredienti: pasta fillo, pistacchi noci o nocciole e miele e dalle molte varianti. Discusse sono le sue origini, rivendicate sia da Grecia che da Turchi. In realtà troviamo la Baklava in tutta la penisola balcanica (Albania Bosnia, Israele e Armenia). L’origine è sicuramente antica e viene fatta risalire a una preparazione assira dell’VIII sec a.C. realizzata con noci e miele racchiusi in un involucro di pasta. Furono poi i greci ad elaborare la ricetta della pasta fillo. Nel III secolo a.C la Baklava era già un dolce delle grandi occasioni ma solo successivamente vennero aggiunte anche le spezie.

INGREDIENTI (Per 8 persone):

500 gr di pasta fillo pronta;

100 gr di mandorle tritate;

100 gr di noci tritate;

100 gr di pistacchi tritati;

1 cucchiaio di cannella in polvere ;

½ cucchiaio di chiodi di garofano macinati;

150 gr di burro;

300 ml di acqua.

PER LO SCIROPPO:

450 gr di zucchero;

75 gr di miele;

2 cucchiaini di succo di limone;

1 chiodo di garofano;

qualche goccia di estratto di vaniglia.

PROCEDIMENTO:

Mescolate insieme noci, mandorle, pistacchi, cannella e chiodi di garofano. Ungete una teglia rettangolare con poco burro e fate sciogliere il restante a bagnomaria. Adagiate sulla teglia un rotolo di pasta, spennellatelo di burro, copritelo con un altro foglio e spennellate di nuovo. Dopo il terzo foglio distribuite il ripieno. Fate altri 3 strati di pasta spennellando ciascuno strato col burro e così via. Spennellate anche l’ultimo strato. Con un coltello tagliate il dolce a quadrati (o a rombi). Spruzzate con 10 gocce di acqua fredda (per impedire che durante la cottura la pasta si arricci).

Infornate in forno preriscaldato, fino a che la superficie non avrà un bel colore dorato.

Nel frattempo, in un pentolino versate tutti gli ingredienti per lo sciroppo. Fate bollire a fiamma bassa per 5-10 min mescolando. Quando avrà raggiunto la giusta consistenza versatelo sulla baklava ancora calda.

Lasciate raffreddate la Bakalva e servite.

Guarda tutte le ricette di Fra Ceck cliccando qui 

Segui Fra Ceck anche su Instagram:

  

0 comments on “Baklava-Fra Ceck-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *