Fondue Bourguignonne-Sabina Martorana-Food Blogger

FONDUE BOURGUIGNONNE

Sabina Martorana-Food Blogger

Conoscete la fondue bourguignonne?

Si tratta di una ricetta di origine svizzera, molto diffusa anche in Francia e in Italia. La base è il filetto di manzo cotto in padella a piccoli pezzi e il grandioso arricchimento è costituito dalle salse in cui intingere i bocconcini!

L’ideale è la preparazione con l’apposito set per fondue costituito dalla pentola apposita riscaldata da un fornello, dai piatti a scomparti perché i commensali abbiano a disposizione le varie salsine e dalle forchette lunghe per infilzare lo spezzatino di manzo, infilarlo nella pentola e farlo cuocere fino al grado di cottura preferito (più o meno al sangue).

Perché si predilige il set della fondue? Perché crea una vera e propria atmosfera a tavola, è un rito speciale che si consuma lentamente e consente di assaporare i vari gusti alternati. Insomma una vera e propria esperienza da food lover!

Il vino migliore come abbinamento alla fondue bourguignonne è un Teroldego rosso Oltrepò Pavese.

Io, preparandola per il blog, confesso di averne fatto una scorpacciata e di averla amabilmente accompagnata con un calice piuttosto generoso: che soddisfazione!!!

Mi dicono che in Piemonte la tradizione della fondue bourguignonne è particolarmente radicata con alcune tipiche varianti: olio di oliva al posto dell’olio di semi, salsine tipiche (bagnet verd e bagnet ross), aggiunta di salsiccia, carne di pollo e carne di maiale. Prima o poi mi toccherà sperimentare…

Intanto vi lascio all’avventura in questa spettacolare e squisita versione!

Bellissima idea per un tette e tete ma anche per una allegra tavola di amici. Provate, vi piaverà sicuramente tanto al palato che allo spirito.

Garantisco!

Ingredienti:

400 gr. di polpa di filetto

1 lt. di olio di arachidi

2 patate

1 rametto di Rosmarino

Salsa all’arancia:

200 gr. di salsa greca

1 arancia

1 ciuffetto di prezzemolo

60 gr. di gherigli di noce

sale e pepe q.b.

Salsa verde:

200 gr. di maionese

100 gr. di olive bianche denocciolate

100 gr. di mandorle

1 cuore di carciofo

½ porro

2 cucchiai di prezzemolo

1 cucchiaino di aceto bianco

1 cucchiaino di zenzero

1 succo di limone

sale e pepe q.b.

Salsa tabasco:

200 gr. di salsa tabasco

100 gr. di pomodori secchi

100 gr. di mandorle

1/2 porro

3 cucchiai di vino bianco

1 ciuffo di prezzemolo

sale e pepe q.b.

Istruzioni per la preparazione della carne

1. Preparate il filetto tagliandolo a cubetti di circa 1 cm.

2. Mettete in infusione per qualche ora l’olio di semi aromatizzato con il rosmarino. Filtrate e scaldate l’olio in una pentola, quando è bollente trasferitelo sul fornelletto da bourguignonne.

Disponete al centro della tavola, il fornellino acceso ed adagiatevi sopra la pentola bollente.

3. Immergete nell’olio, le patate pelate per prevenire gli schizzi; alla fine saranno super fritte e buone.

4. Iniziate il rito della bourguignonne! Ogni commensale immerge il proprio spiedino nell’olio bollente per un paio di minuti, finchè i bocconi di filetto iniziano ad assumere un colore dorato. Poi intinge ogni boccone di carne nelle salse disposte in ciotoline o sul piatto a scomparti!.

Istruzioni per le salse

Salsa all’arancia: lavate l’arancia e grattugiate la buccia nella maionese, aggiungete il succo, le noci tritate, regolate di sale e pepe e amalgamate bene tutti gli ingredienti.

Salsa verde: analogamente frullate gli ingredienti, aggiungete sale e pepe, amalgamate bene.

Salsa tabasco: frullate gli ingredienti, aggiungete sale e pepe, amalgamate bene.

Versate le salse in ciotoline e lasciate che i commensali scelgano quale salsa gustare insieme alla carne.

Guarda tutte le ricette di Sabina Martorana cliccando qui

Segui Sabina Martorana sulle sue pagine social e sul suo blog :

        

0 comments on “Fondue Bourguignonne-Sabina Martorana-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pane, Pizza, Lievito Madre e molto altro sui Lievitati.Pane,Pizza e Lievitati? Scopri i Segreti...

(Pizzaskill e Delifoodclub)

Scroll Up