Pan dei Morti-Fra Ceck-Food Blogger

PAN DEI MORTI

Fra CeckFood Blogger

Ogni Regione ha la sua ricetta tipica dedicata ai defunti. In questo periodo dell’anno, in Lombardia e a Milano le vetrine sono stracolme di questi biscotti al cacao e pinoli allungati detti “Pan dei morti”.

La storia di questo dolce lombardo è legata a doppio filo con le credenze popolari meneghine: anticamente si credeva che il giorno di Ognissanti i defunti andassero a visitare le case in cui avevano vissuto. Proprio per questo, allora, questi dolcetti venivano messi in tavola in omaggio allo spirito dei defunti.

Il pan dei morti può essere preparato in mille diverse varianti, con gli ingredienti che si hanno di solito in casa quali biscotti e frutta secca, oggi vi presento la mia versione.

INGREDIENTI (per circa 30 biscotti):

biscotti di vario tipo (io ho usato biscotti secchi, savoiardi e amaretti) 400 gr;

zucchero di canna 300 gr;

mandorle spellate 80 gr (o farina di mandorle);

pinoli 30 gr;

fichi secchi 130 gr;

farina 00 250 gr;

albumi 6;

uva passa 60 gr;

una bustina di lievito;

passito o vin santo o marsala o amaretto o altro liquore a piacere;

sale 1 pizzico;

cannella 1 cucchiaio;

noce moscata 1 pizzico;

cacao amaro 60 gr;

zucchero a velo qb.

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa mettere a bagno l’uvetta 10 min per farla rinvenire. In un mixer mettere tutti i biscotti fino a ridurli in polvere. Travasarli in una ciotola molto capiente e, con una seconda “tornata”, frullare anche mandorle, fichi e uvetta. Unire il composto ottenuto alla ciotola con la polvere di biscotti, aggiungere anche la farina e il lievito. Mescolare accuratamente. Ora versare anche il cacao, la cannella, la noce moscata e completare con il pizzico di sale e l’uvetta strizzata.

Da ultimo, versare anche gli albumi e il vin santo a filo. Impastare con le mani e regolarsi con la quantità di liquore in modo da ottenere un composto abbastanza elastico ma non appiccicoso.

Trasferire il composto su un piano da lavoro e compattarlo velocemente. Dividere il panetto così ottenuto in due parti e formare due filoncini (in modo che sembrino due grossi salami). Far riposare i due filoncini in frigo per qualche minuto e nel frattempo accendere il forno a 180° modalità statica.

Trascorso il tempo di riposo, schiacciare con le mani i due “salami” in modo che risultino più larghi e bassi e ricavarne dei biscotti piuttosto lunghi (in alternativa è possibile formare delle sorta di polpette e poi schiacciarle in modo che acquistino la forma ovale).

Infornare utilizzando una teglia rivestita da carta forno per 20 minuti in forno già caldo. Una volta pronti, lasciare raffreddare e decorare con zucchero a velo.

Il pan dei morti si conserva sino ad una settimana sotto una campana di vetro.

Guarda tutte le ricette di Fra Ceck cliccando qui 

Segui Fra Ceck anche su Instagram:

  

0 comments on “Pan dei Morti-Fra Ceck-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *