panforte

Panforte Vegano-Fra Ceck-Food Blogger

PANFORTE VEGANO

Fra CeckFood Blogger

Il Panforte è una ricetta tradizionale di Siena ma è apprezzato e consumato in tutta la Toscana.

Io, partendo dalla ricetta originale, come riprodotta nel libro “La Cucina Toscana” di Giovanni Righi Parenti, ho voluto “veganizzarla”.

Questa ricetta non vi deluderà e sarà buona esattamente come l’originale: io ne ho preparati diversi anche in versione mini da regalare ad amici e parenti e sono stati apprezzati tantissimo (anche dai toscanissimi). Il procedimento è semplicissimo e molto veloce.

I trucchetti per avere un pan forte strepitoso sono sostanzialmente due: usare canditi di qualità (li trovate in pasticceria) e schiacciare bene il composto prima di infornarlo per evitare la formazione di bolle d’aria.

INGREDIENTI (per uno stampo da 20 cm):

360 gr di mandorle con la pelle;

280 gr di arancia e cedro canditi;

150 gr di farina 00:

150 gr di zucchero a velo + 20 gr per spolverizzare;

3 cucchiai di acqua;

75 gr di malto di riso;

75 gr di malto d’orzo (o altro malto di riso);

3 gr di cannella in polvere;

1 gr di chiodi di garofano;

1 cucchiaino di zenzero grattugiato (potete anche ometterlo);

1 gr di noce moscata;

1 pizzico di pepe nero;

1 foglio di ostia da pasticceria.

PROCEDIMENTO:

Tostate le mandorle in forno a 160 gradi per 5 minuti.

Tritate in chiodi di garofano (io li schiaccio con un bicchiere).

In una ciotola versate le mandorle tostate, la farina, la frutta candita tagliata a pezzetti e le spezie.

In un pentolino, sciogliete a fuoco dolce il malto di cereali con 150 gr di zucchero a velo e 3 cucchiai di acqua. Girate con un cucchiaio per pochissimi minuti, fino a che non si formerà uno sciroppo.

Versatelo nella ciotola con le mandorle e la farina e amalgamatelo con un cucchiaio fino a formare un impasto omogeneo e sodo.

Ricoprite la tortiera di carta forno (rimanete abbondanti con la carta in modo da essere facilitati sformarlo dopo la cottura).

Ritagliate il foglio di ostia della forma dello stampo che utilizzerete e versateci l’impasto che avete ottenuto.

Schiacciate molto bene l’impasto con il dorso di un cucchiaio, in maniera tale che non si formino bolle d’aria in cottura.

Cospargete abbondantemente con lo zucchero a velo.

Infornate a 180 gradi in forno statico per circa 30 minuti.

Una volta sfornato, fatelo raffreddare 5 minuti e poi estraetelo dallo stampo prendendolo per la carta forno.

Lasciate raffreddare completamente il panforte su una gratella con la sua carta forno (ci vorrà qualche ora).

Dopo averlo fatto raffreddare del tutto estraetelo dalla carta forno e vedrete che rimarrà attaccato al pamnforte soltanto il foglio di ostia.

Cospargete di altro zucchero a velo e servite.

CONSERVAZIONE:

Potete impacchettarlo in della carta forno e si conserverà benissimo per 5 giorni.

Guarda tutte le ricette di Fra Ceck cliccando qui 

Segui Fra Ceck anche su Instagram:

  

0 comments on “Panforte Vegano-Fra Ceck-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pane, Pizza, Lievito Madre e molto altro sui Lievitati.Pane,Pizza e Lievitati? Scopri i Segreti...

(Pizzaskill e Delifoodclub)

Scroll Up