Tronchetto di Natale-Rossana Pegurri-Food Blogger

Dolce di Natale

 Rossana Pegurri Food Blogger

Che profumo ha il vostro Natale? Il mio sicuramente sa di spezie, agrumi e frutta secca. Ogni anno perciò cerco sempre un dolce diverso che racchiuda in se tutti questi aromi buonissimi.Quest’anno ho avuto il piacere di prepararlo usando non solo materie prime di qualità ma anche potendomi affidare ad eccellenti utensili della linea Barazzoni. Chi non ha posseduto o possiede almeno un pezzo firmato Barazzoni? Ciò che tutti noi vogliamo quando andiamo ad acquistare strumenti per la cucina è che siano duraturi, che mantengano le loro caratteristiche e che siano anche funzionali. Ebbene tutte queste importanti qualità sono al centro della filosofia Barazzoni, un’azienda italiana che del 1903 si impegna con il suo made in Italy a portare nelle nostre cucine tutto ciò abbiamo bisogno e molto di più.

Vi lascio qui il link al sito Barazzoni dove potete trovare tantissime proposte. 

Il dolce che ho deciso di realizzare non poteva anch’esso non risaltare il nostro territorio italiano ed è per questo che ho deciso di unire quello che è un filo conduttore della tradizione natalizia italiana. Come dolci natalizi se ci facciamo caso, tutti hanno ingredienti poveri ma che da sempre siamo riusciti a utilizzare ed esaltare in dolci che non basta un Natale solo per poter assaporare. Sono soprattutto dolci secchi, che potevano essere prepararti con largo anticipo e poi conservati.

Immancabili sono soprattutto la frutta secca e le spezie.

Ed è così che nasce il mio dolce che potremmo definire un tronchetto alternativo composto da una sfoglia di pasta di grano duro farcita con tanta frutta secca aromatizzata.

Ma veniamo alla ricetta!

Ingredienti:

Impasto:

500 g farina

150 g zucchero

2 uova

4 g bicarbonato di ammonio

100 ml olio extravergine d’oliva

1 pizzico di sale

100 ml vino bianco dolce

Farcia:

40 g cioccolato fondente tagliato a scaglie

40 g pistacchi

40 g noci

40 g mandorle tostate

40 g nocciole tostate

300 g fichi secchi

40 g uvetta

100 ml Marsala

1/2 cucchiaino chiodi di garofano

1 cucchiaino cannella

Scorza 1 arancio e 1 mandarino

1 cucchiaio di marmellata di albicocche

2 cucchiai di acqua

Tagliate finemente a coltello le uvette e i fichi avendo cura di eliminare il loro picciolo. Io mi sono affidata ai coltelli in ceramica che mi hanno permesso di tagliare velocemente e con grande precisione.

Coltello in Ceramica Barazzoni Clicca qui

Mettete in un pentolino con l’aggiunta del Marsala e fate cuocere a fiamma media per circa 10/15 minuti girando di tanto in tanto. Io ho usato il pentolino della linea Tummy, tutto in acciaio inox che con i suoi tre starti in acciaio-alluminio-acciaio garantisce una ottimale diffusione del calore e nulla si attacca al fondo!

Fate raffreddare, poi unite la scorza di arancia e mandarino, le spezie e tutta la frutta secca (compreso il cioccolato) precedentemente triturata a coltello. Amalgamate il tutto con una spatola. Grattugiare e poi lavare lavare non è mai stato così facile, comodo e veloce

Collezione Utensili Barazzoni clicca qui

Su un piano di lavoro impastate a mano la farina con le uova, lo zucchero, il bicarbonato di ammonio e il pizzico di sale. Alternate l’aggiunta di vino e olio. Continuate ad impastare fino ad ottenere un panetto. Se necessario copritelo con pellicola e fate riposare una mezz’ora in frigorifero. Stendete sul piano l’impasto formando un rettangolo di 60×30 cm. Farcite metà della superficie e sovrapponete l’altra parte sul lato che avete farcito.

Lasciando 1,5 cm dal bordo tagliate delle strisce larghe 2 cm. Attorcigliate su se stessa ogni stisciolina ottenuta. Allineatele tutte per bene e nfine partendo dal bordo arrotolate su se stesso. Mettete il vostro dolce in uno stampo da plumcake oliato. Questo stampo tutto in acciaio al carbonio con rivestimento in antiaderente non solo ha una perfetta diffusone del calore che consente una cottura omogenea ma permette di togliere con facilità tutto ciò che deciderete di cucinare.

Collezione Le Dolcezze Barazzoni clicca qui

Infornate a 180° per 35 minuti. Nel frattempo fate sciogliere in un tegamino la marmellata con i due cucchiai di acqua. Sfornate il dolce, spennellatelo bene con la marmellata e infornate ancora per 10 minuti coprendo con un foglio di alluminio.

Sfornate e lasciate raffreddare completamente

Guarda tutte le ricette di Rossana Pegurri cliccando qui 

Segui Rossana Pegurri anche su Instagram:

  

0 comments on “Tronchetto di Natale-Rossana Pegurri-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pane, Pizza, Lievito Madre e molto altro sui Lievitati.Pane,Pizza e Lievitati? Scopri i Segreti...

(Pizzaskill e Delifoodclub)

Scroll Up