strudel di pesche vegano

Strudel di Pesche Vegano-Fra Ceck-Food Blogger

STRUDEL DI PESCHE VEGANO

Fra CeckFood Blogger

Uno strudel estivo strepitoso, diverso dal solito e ancora più buono.

Semplice e veloce, si può realizzare praticamente con qualsiasi frutto e, utilizzando la pasta sfoglia pronta, si inforna in pochissimi minuti.

INGREDIENTI:

2 pesche mature;

100 gr di uva passa;

20 gr di pinoli;

2 cucchiai di sciroppo d’acero (o miele);

2 cucchiai di marmellata preferita;

il succo di mezzo limone;

latte di mandorla per spennellare (o altra bevanda vegetale);

1 rotolo di pasta sfoglia vegano (diverse marche in commercio non utilizzano burro);

zucchero a velo per guarnire.

PROCEDIMENTO:

Mettete l’uva passa in ammollo in una tazza con acqua tiepida per farla rinvenire.

Tagliate le pesche a fettine grossolane.

Fate scaldare una padella antiaderente e aggiungete lo sciroppo d’acero (o miele). Attendete circa un minuto e aggiungete anche le pesche a fettine. Girate le pesche per farle caramellare da entrambe i lati. Versate anche i pinoli, l’uvetta ben strizzata e irrorate con il succo di limone.

Stendete la sfoglia rettangolare su una teglia ricoperta di carta forno e spalmatevi due cucchiai di marmellata con il dorso del cucchiaio. Distribuite le pesche caramellate con i pinoli per il lungo e chiudete lo strudel nella sua classica forma a portafoglio.

Spennellate la superficie della pasta sfoglia con il latte di mandorla.

Infornate a 180 gradi per circa 45 minuti.

Una volta pronto e ben dorato in superficie spolverate con dello zucchero a velo. Potete servirlo con una pallina di gelato o con delle fettine di pesche e qualche fogliolina di menta.

Se lo provate non dimenticate di farmi sapere e taggarmi nelle vostre foto!

Guarda tutte le ricette di Fra Ceck cliccando qui 

Segui Fra Ceck anche su Instagram:

  

0 comments on “Strudel di Pesche Vegano-Fra Ceck-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up