tacos

Tacos al Pastor Vegan-Fra Ceck-Food Blogger

TACOS AL PASTOR VEGAN

Fra CeckFood Blogger

I tacos al pastor sono un must in Messico: un po’ come la pizza per noi italiani sono il simbolo di un Paese. Perfetti da condividere con gli amici e street food per eccellenza.

L’origine di questi tacos è incerta ma si dice che siano una variante dei “tacos àrabes” i quali furono introdotti a Puebla dagli immigrati turchi nel XIX secolo e che sono molto simili al kebab.

Normalmente i tacos al pastor sono ripieni di carne rossa ma oggi ve li propongo in una versione 100% vegetale che vi lascerà senza parole per la sua bontà e per somiglianza all’originale.

Ci tengo a precisare che la mia ricetta si ispira a quella classica messicana ma è stata riadattata ai nostri gusti e alle materie prime che possiamo facilmente trovare qui in Italia. L’ananas è presente nella ricetta tradizionale e di solito viene passato su una piastra o su una bistecchiera e tagliato a cubetti prima di essere inserito nei tacos ma io l’ho omesso, non amando particolarmente il contrasto di sapori.

INGREDIENTI per 4 persone:

150 gr di soia essiccata;

150 gr di peperoni dolci;

un pizzico di peperoncino essiccato a scaglie 1;

1 cipolla grande o 2 piccole;

1 cipollotto;

80 ml di aceto di mele;

origano q.b;

timo q.b.;

cumino q.b.;

2 spicchi d’aglio;

una manciata di funghi champignon o preferiti;

pepe nero q.b.;

200 gr di pomodori pelati;

olio evo q.b;

2 avocado;

2 lime o 1 limone;

12 tortillas di mais;

1 tazza di ananas tagliato a cubetti (se vi piace).

PROCEDIMENTO:

Fate bollire dell’acqua salata o del brodo vegetale, spegnete il fuoco e immergetevi la soia essiccata lasciandola rinvenire per 15 min.

Nel frattempo, in un mixer frullate i peperoni dolci con i pelati, il peperoncino, la metà della cipolla, uno spicchio d’aglio, il pepe nero, il sale e il cumino. Se la salsa ottenuta vi sembra troppo densa aggiungete un poco d’acqua.

Trascorsi i 15 min, scolate la soia e mescolatela alla salsa ottenuta. Aggiungete l’aceto di mele, l’origano, il timo e la restante cipolla in pezzi e riponete in frigorifero per un paio d’ore.

Trascorso il tempo necessario, in una pentola antiaderente scaldare un paio di cucchiai di olio evo con uno spicchio d’aglio e ripassare il vostro ripieno per altri 20 min circa.

Dopo 5 minuti, aggiungete anche i funghi champignon tagliati a fettine.

Mescolate di tanto in tanto: deve evaporare il liquido in eccesso ma, allo stesso tempo, non deve risultare troppo brodoso. Aggiustate di sale.

Nel frattempo, preparate la salsa guacamole: schiacciate la polpa di due avocado con una forchetta, aggiungete una spruzzata di lime e, eventualmente, altra cipolla in pezzi.

Scaldate le vostre tortillas e riempitele con il ripieno ancora caldo.

Aggiungete la salsa guacamole ai vostri tacos, un cipollotto tagliato in pezzi e del prezzemolo fresco.

Servite magari accompagnando con della lattuga fresca.

CONSERVAZIONE:

Il ripieno dei tacos potete prepararlo in anticipo e conservarlo in frigorifero per un paio di giorni chiuso in un contenitore ermetico dopo averlo ripassato in padella per la metà del tempo (circa 10 min).

Il giorno dopo risulterà ancora più buono perché tutti i sapori si saranno amalgamati meglio.

1 La ricetta originale prevede i peperoncini di tipo anchos o guajillos che vanno lasciati in acqua bollente per 15 min e poi puliti ma qui in Italia non si trovano facilmente, andrà benissimo l’accoppiata peperoncino essiccato + peperoni dolci.

Guarda tutte le ricette di Fra Ceck cliccando qui 

Segui Fra Ceck anche su Instagram:

  

0 comments on “Tacos al Pastor Vegan-Fra Ceck-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pane, Pizza, Lievito Madre e molto altro sui Lievitati.Pane,Pizza e Lievitati? Scopri i Segreti...

(Pizzaskill e Delifoodclub)

Scroll Up