Torta Biancaneve-Rossana Pegurri-Food Blogger

Torta Biancaneve

 Rossana Pegurri Food Blogger

Qualche settimana grazie ad una mia paziente sono venuta a conoscenza di un nuovo dolce: la torta Biancaneve, un dolce originario della Romania.
E si sa curiosa come sono non mi sono fermata alla sola nozione e infatti nel fine settimana mi sono messa subito all’opera per la sua realizzazione così da poterlo assaggiare.
Che dire se credevo essere un dolce goloso si è rivelato un dolce dalla golosità estrema.
Un dolce in cui si intervallano cinque strati (molto simili ad una frolla) e una crema al latte dal sentore vanigliato con una nota fresca di limone.
Una volta assaggiata in bocca si sente la cremosità della crema ma anche la nota biscottata delle basi.
Certamente un dolce unico nel suo genere che vedo perfetto per un’occasione speciale.

Per le basi:
600 g farina
2 uova
130 ml latte
5 g bicarbonato di sodio
100 ml olio di semi
1 cucchiaio di succo di limone
100 g zucchero a velo
Pizzico di sale

Per la crema:
650 ml latte
150 g amido di mais
680 g latte condensato zuccherato
250 g burro t.a.
succo di 2 limoni
Scorza di 2 limoni

Procedimento:
Per la crema, mettete una pentola sul fuoco medio e versate il latte, il latte condensato, l’amido e lo zucchero. Con una frusta a mano continuate a mescolare fino a quando il composto inizia ad addensarsi e prendere la consistenza di una crema. A questo punto trasferitelo in un contenitore e lasciate intiepidente, poi incorporate velocemente il succo di limone e la scorza e con le fruste a poco a poco aggiungete il burro. Lavorate la crema fino a quando sarà perfettamente liscia.

Per le basi, in un contenitore versate farina, zucchero e bicarbonato, mescolate e poi unite le uova, il latte e l’olio. Iniziate ad impastare (inizialmente potete usare una spatola se preferite) fino a quando l’impasto inizia a prendere forma. Poi riversatelo su un piano di lavoro e impastate fino a quando otterrete un panetto liscio e compatto.

. Fate riposare qualche minuto poi dividetelo in 5 parti uguali. 


Su un piano leggermente infarinato stendete ogni panetto di 3/4 mm, poi trasferiteli su un foglio di carta forno. Con un anello da cucina del diametro di 23 cm ritagliate i vostri dischi e poi bucherellate con i rebbi di una forchetta. 


Infornate ciascuna base a 160º per 15/20 minuti, dipenderà dalla potenza del vostro forno (dopo i quindici minuti date un’occhiata).

Usando lo stesso anello che avete usate per ritagliare le basi, mettete al suo interno la prima base 

e farcite con circa 1/4 di crema.

Continuate così per tutti gli starti avanzandone un pochinino per la superficie della torta. 


Riponete il dolce in frigorifero per una notte. Il giorno successivo togliete l’anello con cautela e con una spatola rifinite i bordi. Prima di servire cospargete la superficie con ciò che preferite (mandorle a lamelle, cacao o cocco). 

Guarda tutte le ricette di Rossana Pegurri cliccando qui 

Segui Rossana Pegurri anche su Instagram:

  

0 comments on “Torta Biancaneve-Rossana Pegurri-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up