Banana Bread-Rossana Pegurri-Food Blogger

Banana bread

 Rossana Pegurri Food Blogger

Credo che il banana bread appartenga alla stessa categoria delle torte di mele e delle crostate, ovvero dei dolci rustici e casalinghi che fai come fai racchiudono sapori che non si trovano in nessun altro.
Negli anni ho fatto diverse ricette e ogni volta facevo qualche modifica per trovare la versione “perfetta” e finalmente credo di poter dire di esserci riuscita.
Questa è la sua versione più classica, con banane super mature, frutta secca e scaglie di cioccolato. Da qui poi si lascia spazio alla fantasia usando gli ingredienti che si hanno in casa.
Per la prima volta ho ottenuto proprio il risultato che cercavo, un banana bread estremamente morbido e umido, non troppo dolce con il croccante della frutta secca e la nota più amara e deliziosa del cioccolato fondente.
La prova del nove è stato l’assaggio e la sua brevissima durata di cui si possono contare un paio d’ore.

Ingredienti:
300 g di farina
175 g di burro
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
160 g di zucchero semolato dark
3 uova grandi
170 g di noci dell’amazzonia
100 g di cioccolato fondente
succo di 1/2 limone
450 g di banane super mature
1 cucchiaio di rum
8 g di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di bicarbonato
1 pizzico di sale

Procedimento:
Cominciate preparando tutti gli ingredienti: tagliate a scaglie il cioccolato fondente, tritate la frutta secca e schiacciate con i rebbi di una forchetta circa tre banane (di cui userete la quantità indicata) e unite il succo di limone.
In un contenitore setacciate la farina e aggiungete il lievito e il bicarbonato.
In una ciotola capiente lavorate bene con le eliche il burro morbido con lo zucchero, il rum, la vaniglia e il pizzico di sale. Dopo circa 10 minuti avrete un composto chiaro e spumoso, aggiungete quindi un uovo alla volta amalgamandolo bene prima di aggiungere il successivo.

Amalgamate bene il tutto aggiungete in più volte la farina alternandola con la purea di banane. L’importante è iniziare e finire con la farina. 

Quando l’impasto inizia ad amalgamarsi con una spatola unite anche le scaglie di cioccolato e la frutta secca. 


In uno stampo ben imburrato e infarinato versate l’impasto. Coprite la superficie con un po’ di frutta secca tritata oppure con qualche biscotto sbriciolato. 


Preriscaldate il forno a 180° e infornate per 55/60 minuti. Prima che termini la cottura verificate che la superficie non si stia scurendo troppo, nel caso mettete sopra un foglio di alluminio. Fate sempre la prova con uno stuzzicadenti.
Una volta sfornato lasciate raffreddare e poi togliete il banana bread dallo stampo.
Io vi consiglio di servirlo tiepido, raggiunge il massimo della bontà. 

Guarda tutte le ricette di Rossana Pegurri cliccando qui 

Segui Rossana Pegurri anche su Instagram:

  

0 comments on “Banana Bread-Rossana Pegurri-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up