Dolce Santantonio- Rossana Pegurri -Food Blogger

Il Dolce Santantonio o dolce del Santo 

 Rossana Pegurri Food Blogger

Il Dolce santantonio o dolce del Santo  , che ho conosciuto dal blog “il fior di cappero”, è un dolce tipico di Padova. Questo dolce nasce da un’antica tradizione dei frati di offrire ai poveri e ai viandanti, nel sagrato della basilica, un pane per alleviare la loro fame.

Nel tempo questo pane venne trasformato dai pasticceri in un dolce unico per far assaporare il gusto della tradizione rivisitato in chiave dolce non solo ai concittadini ma soprattutto ai turisti.

Il dolce è per me davvero unico in quanto composto da un guscio di pasta sfoglia croccante con un sottile strato di marmellata di mirtilli (nella versione originale è di albicocche), e poi un ricco impasto di pan di spagna alle mandorle.

Per i padovani questo dolce fa nel suo piccolo dei miracoli… sicuramente di golosità!

Ingredienti

Per l’involucro:

* 2 confezioni di pasta sfoglia rettangolare (potete anche farla in casa)

* qb marmellata di mirtilli

* qualche biscotto secco

Per il ripieno:

* 250 g uova (circa 5)

* 180 g zucchero

* 110 g farina 00

* 50 g fecola di patate

* 100 g mandorle tritate

* 1 pizzico di sale sale

– stampo da 26 cm, se ne usate uno più piccolo (es da 20 cm) può bastare un solo rotolo di pasta sfoglia

Procedimento

Preparate l’involucro: imburrate leggermente la teglia e foderatela con la sfoglia facendo fuoriuscire i bordi.Stendete sulla base mezzo centimetro di marmellata di mirtilli e sbriciolavi sopra un paio di biscotti secchi. 

Preparate l’impasto per il ripieno: Montate le uova con lo zucchero e un pizzico di sale per circa 15 minuti. Il composto dovrà essere gonfio e denso. Aggiungere in più volte la farina setacciata e la fecola mescolando facendo movimenti dall’alto verso il basso. Cercate di lavorarla il meno possibile, diversamente rischiate di sgonfiare l’impasto che non lieviterà più. Unite le mandorle tritate.

Versate il composto nello stampo foderato di pasta sfoglia. 

Richiudete la torta con un altro strato di sfoglia e poi ripiegate i bordi rimasti esterni alla teglia. 

Infornate per 45′ a 180°C, forno statico.

Fate raffreddare e sformatela. 

 

Guarda tutte le ricette di Rossana Pegurri cliccando qui 

Segui Rossana Pegurri anche su Instagram:

  

0 comments on “Dolce Santantonio- Rossana Pegurri -Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *