Frittata con Fave-Rossana Pegurri-Food Blogger

Frittata con fave, cipolle e frutti rossi

 Rossana Pegurri Food Blogger

Le fave sono l’ultimo legume del percorso intrapreso con @officinadelnuteizionista per esaltare e far scoprire le grandi proprietà e versatilità dei legumi.

Per questo legume primaverile ero alla ricerca di una ricetta fresca e un po’ sbarazzina. Questa ricetta che prende spunto dallo chef Ottolenghi, ha un modo unico di elevare i legumi e le verdure su un nuovo livello facendoci scoprire anche sapori orientali.

Questa frittata di fave e cipolle è un pieno di erbe e spezie, menta e aneto, molto usatenella cucina persiana che si aggiungono, nella versione di Ottolenghi, frutti rossi essiccati. Ultimo ingrediente lo zafferano.

Il risultato finale è un piatto luminoso e dalle note dolci-aspre (in senso buono) dato dai frutti rossi con aromi legnosi e freschi per la presenza dalle erbe e dalla consistenza interna super cremosa.

Veramente da provare, anche se può sembrare una combinazione strana di ingredienti, ma funzionano davvero benissimo insieme.

Un nuovo modo per assaporare le fave che vi farà percepire la freschezza della primavera.

Ingredienti:

1 bustina di zafferano

240 g di fave

5 cucchiai di frutti rossi

2 cipolle di Tropea

1 spicchio di aglio

2 uova grandi

1 cucchiaio di farina

1/2 cucchiaino di lievito

Sale e pepe q.b

2 cucchiaini da tè di aneto

2 cucchiaini da tè di menta

olio q.b

Procedimento:

In un bicchiere sciogliere lo zafferano con due cucchiaini di acqua tiepida e lasciare riposare per circa mezz’ora.

Dopo aver pulito le fave, avendole provare anche della buccia che le ricopre, fatele sbollentare in acqua bollente per 5 minuti.

In un pentolino fate appassire le cipolle tagliate a rondelle, con un filo di olio e lo spicchio di aglio schiacciato.

In un contenitore sbattete le uova con le fruste elettriche e un pizzico di sale fino a quando diventano schiumose

(questo passaggio è importante affinché gli ingredienti non affondino nella frittata). Aggiungete lo zafferano, le cipolle, le fave, il lievito, la farina, poi spezie, sale e pepe. Amalgamate bene. 

In una pentola mettete un po’ d’olio e versate il composto di uova. Fate cuocere con il coperchio chiuso fino per 5 minuti, poi cospargete con i frutti rossi.

Fate cuocere per altri 5 minuti a coperchio chiuso. Girate la frittata aiutandoci con un piatto e completate la cottura.

Potete anche decidere di cuocerla in forno a 180° per circa 35/40 minuti, tenendola coperta per il primo quanto d’ora. 

Guarda tutte le ricette di Rossana Pegurri cliccando qui 

Segui Rossana Pegurri anche su Instagram:

  

0 comments on “Frittata con Fave-Rossana Pegurri-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll Up