Pinza Bolognese-Rossana Pegurri-Food Blogger

PINZA BOLOGNESE

 Rossana Pegurri Food Blogger

La Pinza è un tipico dolce che ha origini risalenti alla campagna bolognese della
metà del 1600. Si tratta di un rotolo di simil frolla farcito con la mostarda, una
confettura molto scura tipicamente bolognese composta da prugne e mele
cotogne.
Mai avrei pensato di preparare questo dolce, la mostarda non è un ingrediente
che uso nella mia cucina e soprattutto non lʼho mai accompagnata con qualcosa
di dolce. Il caso ha però voluto che ne avessi un barattolo in frigorifero e non
sapevo più come utilizzarlo ed ecco che come sempre la cucina italiana mi e
corsa in corso facendomi scoprire un dolce delizioso, dal gusto deciso e ricco di
storia.

Ingredienti:
200 g di farina
1 tuorlo
70 g di zucchero
2 cucchiai di latte
100 g di burro
1 pizzico di sale
3 g di lievito
1 albume e 1 cucchiaino di zucchero
300 g di Mostarda di fichi Terre dʼItalia
Zuccherini per decorare

Procedimento:
Versate la farina, lo zucchero, il lievito su un piano di lavoro e fate la classica
fontana.

Allʼinterno mettete le uova il burro e il pizzico di sale. Iniziate ad
impastare e aggiungetevi anche il latte per rendere lʼimpasto più morbido e
facile da lavorare.
Impostate fino ad ottenere un panetto liscio e compatto. 


Stendete con un matterello lʼimpasto dello spessore di un mezzo centimetro
ottenendo un rettangolo, farcite tutta la superficie.

Piegate lʼimpatto a
metà come in fotografia. Dovrete ottenere una sorta di tasca.

Sigillate bene tutti i bordi cosicché non fuoriesca il ripieno.
Posizionate il dolce su una placca da forno e spennellate la superficie con
lʼalbume e lo zucchero sbattuti insieme. Completate con dello zucchero in
granelle. 
Cuocete a 180º per circa 30 minuti o fino a quando la Pinza sarà dorata in
superficie. 

 

Guarda tutte le ricette di Rossana Pegurri cliccando qui 

Segui Rossana Pegurri anche su Instagram:

  

0 comments on “Pinza Bolognese-Rossana Pegurri-Food BloggerAdd yours →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *